>>  Site Map >>  Content >>  Content Category #12

Requested content page:

<b>PRATICA TELEMATICA - NUOVE FUNZIONALITA' - AVVISI INFOCAMERE</B>


<table width='100%' border=3>
<tr>
<TH align='center' bgcolor='#dddddd'>
<b> AVVISI IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DA TELEMACO E ALLE PRATICHE TELEMATICHE </b> <BR>
</th>
</tr>
<tr>
<td><br>


<font class='special'><b><u>Nuove funzionalità nel sito www.registroimprese.it e Telemaco</b></u></font> <br><br>

Dal 24 settembre 2009 sui siti <i>www.registroimprese.it</i> e <i>web.telemaco.infocamere.it</i> sono in linea nuove implementazioni che arricchiscono ulteriormente i servizi online offerti dal Sistema Camerale e messi a disposizione di imprese, professionisti, associazioni di categoria e privati cittadini. <br>
Le principali innovazioni sono:<br>
• <b>la ricerca per prodotto o servizio</b> che consente di conoscere le attività commerciali di un certo tipo in un'area geografica specifica. La lista di imprese ottenute è visualizzabile nella modalità classica o in una mappa geografica;<br>
• <b>la consultazione gratuita delle posizioni dei Registri Europei</b> grazie all'European Business Register, che consente l'interrogazione di imprese a livello europeo;<br>
• <b>la visualizzazione di mappe</b> (google maps) nella Ricerca Anagrafica Telemaco per la localizzazione di imprese. Nella sezione dedicata all’estrazione degli Elenchi, oltre a fornire come in precedenza l’elenco nel formato excel, viene data la possibilità di visualizzare le imprese dell’elenco all’interno di una mappa. <br>
Sono inoltre disponibili nuove funzioni per gli utenti Telemaco riguardanti <b>la gestione del conto prepagato</b> con maggior visibilità del residuo disponibile e visualizzazione di una lista dei documenti richiesti nel corso della giornata. <br><hr><br>

<font class='special'><b><u>Controlli automatici alla casella PEC delle imprese</b></u></font> <br><br>

Dal <b>17 giugno 2009</b> sarà attiva una <b>nuova procedura di verifica della validità degli indirizzi PEC dichiarati al Registro Imprese</b>, che prevede la spedizione di un'e-mail certificata alle caselle PEC indicate nella pratica. <br>
L'utente che riceve tale comunicazione non deve effettuare alcuna operazione: sarà il gestore PEC che, restituendo la "ricevuta di consegna" al Registro Imprese, permetterà di rilevare la correttezza dell'indirizzo PEC. <br><hr><br>

<font class='special'><b><u>Casella di Posta Elettronica Certificata per le imprese </b></u></font> <br><br>

Dal <b>3 aprile 2009</b> la casella P.E.C. gratuita sarà richiedibile tramite ComUnica <b>solo dalle imprese individuali</b>; le società, in base al D.L. n. 185/2008, sono tenute a dotarsene autonomamente. <br>
La P.E.C. dichiarata nel modulo ComUnica sarà finalizzata solo alle ricevute inerenti la pratica.<br>
L'iscrizione nel Registro della P.E.C. dell'impresa, che comparirà in Visura, avverrà compilando l'apposito campo della modulistica RI. <br><hr><br>

<font class='special'><b><u>Al via la nuova Camera di Commercio di FERMO – Nuova versione di FedraPlus e del modello C17 </b></u></font> <br><br>

Dal <b>2 marzo 2009 è operativa la nuova Camera di Fermo</b> che assorbirà tutte le imprese, ivi trasferite d'ufficio, scorporate da Ascoli Piceno in quanto appartenenti al nuovo bacino territoriale. <br>
L'ultimo <b>aggiornamento di FedraPlus (6.0.5) </b>consente la predisposizione di pratiche destinate anche al nuovo Ufficio Registro Imprese di Fermo e all'Ufficio Albo delle Imprese artigiane di pertinenza.<br>
Si segnala, inoltre, la disponibilità del <b>nuovo Modello C17 (3.0.4)</b> da compilare ed allegare alla pratica Fedra per eventuali denunce all'Albo Nazionale delle Cooperative.<br>
Gli esiti della ricerca anagrafica d'impresa saranno allineati alla nuova realtà attiva regolarmente sul territorio. <br><br>

. Per scaricare <b>l'elenco dei Comuni della nuova Provincia di Fermo</b>, clicca <a href=' http://webtelemaco.infocamere.it/newt/rootdata/doc/Comuni_FERMO.pdf ' target=_blank> <b>QUI</a></b><br><br>

. Per scaricare <b>l'ultima versione di FedraPlus e del modello C17</b>, clicca <a href=' http://webtelemaco.infocamere.it/ ' target=_blank> <b>QUI</a></b><br><hr><br>


<font class='special'><b><u>Verifica degli atti in formato PDF/A</b></u></font> <br><br>

E' disponibile un servizio on-line gratuito per la verifica degli Atti che, ai sensi dell'art. 6 del D.P.C.M. 10 dicembre 2008 pubblicato nella G.U. n. 304 del 31 dicembre 2008, devono essere depositati al Registro delle Imprese in formato PDF/A. <br>
Il servizio, accessibile dall'area Software->Strumenti, è analogo a quello utilizzato dagli Uffici Registro Imprese e permette di sottoporre a verifica qualsiasi Atto ottenendo on-line l'esito del controllo. <br>
In caso di non conformità al formato PDF/A, il servizio fornisce il dettaglio delle difformità riscontrate. Per ulteriori informazioni sui documenti PDF/A è disponibile una guida.<br><br>

. Per scaricare <b>la guida sui documenti in formato PDF/A</b>, predisposta da InfoCamere, clicca <a href=' http://webtelemaco.infocamere.it/newt/rootdata/doc/IstruzioniPDFA.pdf ' target=_blank> <b>QUI</a></b><br><HR><br>

<font class='special'><b><u>UniCredit Banca - Super ricarica per Telemaco</b></u></font> <br><br>

Grazie ad un <b>accordo siglato tra InfoCamere e UniCredit Banca</b>, da gennaio 2008 è possibile utilizzare <b>PagOnline</b> come piattaforma di incasso/pagamento per Telemaco, sistema interattivo che permette di accedere via Internet al patrimonio informativo delle Camere di Commercio e di effettuare on-line tutti gli adempimenti amministrativi richiesti.<br><br>

. Se vuoi <b>sapere come funziona la modalità di versamento PagOnline e leggere il Comunicato Stampa congiunto UniCredit Banca e InfoCamere</b>, clicca <a href =' http://www.infocamere.it/doc/unitelemaco.pdf '> <b>QUI.</a></b><br><hr><br>

<font class='special'><b><u> Imprese individuali - Varia la misura dell'imposta di bollo per le pratiche telematiche</b></u></font> <br><br>

In base al disposto di cui all'articolo1, comma 205 della Legge 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge Finanziaria 2008), dal 1 gennaio 2008, l'importo dell'imposta di bollo dovuta per la presentazione al Registro delle imprese di una pratica telematica per impresa individuale passa da euro 42,00 a euro <b>17,50</b>. <br><hr><br>

<font class='special'><b><u> Rinnovo certificati digitali</b></u></font> <br><br>

E' disponibile la <b>procedura di rinnovo on-line per i Certificati Digitali in scadenza</b>. <br>
In alternativa al pagamento con carta di credito, gli utenti TelemacoPay possono effettuare il rinnovo dei certificati digitali utilizzando il proprio prepagato: sarà sufficiente digitare le proprie credenziali (user-id e password) al momento del rinnovo. <br>
Nel caso di rinnovo di certificati CNS l'importo sarà detratto dal conto "Diritti", mentre per le altre tipologie di certificato l'importo sarà detratto dal conto "Tariffa". <br><br><br>

. Per <b>dettagli e istruzioni</b>, clicca <a href =' http://webtelemaco.infocamere.it/newt/rootdata/doc/RinnovoCertificati.pdf '> <b>QUI.</a></b><br><hr><br>

<font class='special'><b><u> Accesso ai servizi gratuiti di WebTelemaco</b></u></font><br><br>

Per accedere ai servizi gratuiti di WebTelemaco: Fedra, Arianna e FedraPlus, per compilare le pratiche da inviare; Stato Pratiche, per controllare l'avanzamento delle pratiche presentate allo sportello del Registro imprese. <b>è necessario registrarsi</b>.<br><br>

. Per <b>precedere alla registrazione</b>, clicca <a href =' http://webtelemaco.infocamere.it/nwfd/registra/NOPWORD/sel00.htm '> <b>QUI.</a></b><br><hr><br>


<font class='special'><b><u> Annullo allegati </b></u></font><br><br>

<b>Dal 29 agosto 2006 l'operazione di 'Annullo allegati' delle pratiche telematiche sarà consentita esclusivamente al personale camerale</b>. <br>
L'analoga funzionalità, ora attiva in fase di <i>'gestione correzioni'</i> verrà inibita all'utente Telemaco-pratiche. <br>
L'eventuale necessità utente di 'annullo' di un allegato a corredo di una pratica in corso di correzione dovrà essere da quest'ultimo segnalata alla Camera di Commercio tramite l'usuale messaggistica in <i>"gestione correzioni"</i> a sua disposizione: la Camera di Commercio, di conseguenza, provvederà operativamente all'annullo specificato dall' utente.<br><hr><br>

<font class='special'><b><u>Avvisi P.E.C. per le pratiche telematiche</b></u></font><br><br>

<b>Dal 29 agosto 2006</b> tutte le notifiche automatiche relative agli stati avanzamento delle pratiche telematiche <b>saranno inoltrate da una specifica casella di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.)</b>, attiva su 102 camere di Commercio, indipendentemente dalla tipologia di indirizzo elettronico mittente della pratica, certificato o meno. <br>
Ai clienti Telemaco in possesso di casella P.E.C. si raccomanda, pertanto, <b>di modificare nell'applet di spedizione (alla voce "configura") l'indirizzo e-mail mittente qualora si intenda usufruire di tale opportunità</b>.<br><hr><br>

<font class='special'><b><u> Obbligo di indicazione degli importi dovuti </b></u></font><br><br>

<b>Dal 5 luglio 2006 sarà obbligatorio indicare gli importi dovuti per qualsiasi tipologia di pratica</b>, anche nel caso non venga richiesta la protocollazione automatica. <br>
Inoltre, per le pratiche a rettifica, caratterizzate da importi dovuti già corrisposti, dovrà sempre essere specificato il numero di protocollo a cui il reinvio si riferisce affinché la Camera di Commercio di competenza possa individuare più correttamente l'abbinamento.
Dalla stessa data <b>il controllo del prepagato sul conto Telemaco-Pay sarà esteso a tutte le pratiche</b><br><hr><br>

<font class='special'><b><u> Controllo del fondo prepagato - Applicazione contratto TelemacoPay su pratiche telematiche</b></u></font><br><br>

<b>Dal 10 Maggio 2006</b> verrà attivato per gli utenti Telemaco-Pay, il <b>controllo del fondo residuo al momento della spedizione pratiche</b>.<br>
Come previsto dall'art 2, ultimo comma, del contratto, nel caso di conto prepagato insufficiente a coprire il costo delle operazioni richieste, <b>il servizio di spedizione verrà sospeso fino al reintegro del conto stesso</b>.<br>
Si raccomanda l'utenza di verificare la propria disponibilità con la funzione "saldo" dalla pagina principale di Telemaco ed, eventualmente, ad effettuare il versamento.<br>
Il controllo verrà inizialmente effettuato per le pratiche di Bilancio e per le richieste di protocollo automatico, successivamente verrà esteso a tutte le pratiche.<br><HR><br>

<font class='special'><b><u>Funzione di calcolo preventivo del diritto annuale nelle pratiche Registro Imprese</b></u></font> <img src='images/flashing_new.gif' border=0><br><br>

Nell'ambito delle iniziative volte a semplificare il rapporto con le imprese la Task Force Registro Imprese, costituita presso Unioncamere, in collaborazione con InfoCamere, ha predisposto un<B> servizio di calcolo preventivo del diritto annuale in iscrizione per le pratiche Registro Imprese che è attivo dal 5 marzo 2015</B>.<br>
La nuova funzione guiderà l'utente, in fase di compilazione e spedizione della pratica al Registro Imprese, indicando in automatico l'importo dovuto in base alla tipologia di adempimento che sta predisponendo. <br>
Il calcolo preventivo del diritto annuale in iscrizione, dovuto per le nuove imprese, le nuove unità locali o i nuovi soggetti Rea, sarà basato sugli importi fissati dalla normativa per ciascuna tipologia di impresa, e riportati nell'annuale circolare del Ministero dello Sviluppo Economico, incrementati dell'eventuale maggiorazione deliberata dalla Camera destinataria della pratica.<br><br>




</td>
</tr>
</table><br>

Tutti i documenti elencati sono <span style="font-weight: bold; text-decoration: underline;">realizzati in formato PDF</span>; per consultarli occorre installare sul proprio PC il software Adobe Reader <a href="http://www.adobe.com/it/products/acrobat/readstep2.html" target=_blank><img style="border: none;" src="http://www.adobe.com/images/shared/download_buttons/get_adobe_reader.gif" alt="Scarica Adobe Reader" /></a>

Read 3513 times
Date 2010-01-11 20:06:09



Attention! You are currently viewing sitemap page!
We strongly suggest to look at original content

Search from web

Valid HTML 4.01 Valid CSS