>>  Site Map >>  Content >>  Content Category #12

Requested content page:

<b>COMUNICAZIONE UNICA - MODULISTICA</B>


<table width='100%' border=3>
<tr>
<th colspan=2 bgcolor=#dddddd>
<center><b>MODULISTICA</b></center>
</th>
</tr>
<tr>
<td valign='top' bgcolor=#CCFFCC><br>

<font class='special'><b>1. <u>MODELLO UNICO</b></u> </font><br><br>

Con il <b>Decreto interdirigenziale del 29 novembre 2009</b> è stato approvato il <b>nuovo modello unico</b> (Versione 2.0) per la Comunicazione Unica per la nascita dell'impresa.<br>
Il nuovo modello, rispetto al precedente approvato con il D.M. 2 novembre 2007 (Versione 1.0), riporta due nuovi Enti destinatari: l'Albo artigiani e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.<br><br>

Si riporta il fac-simile del nuovo modello unico:<br>
. <a href='files/modulistica/2009_11_19_Modello_Unico.pdf' target=_new><img src='images/pdf.gif' border=0> <b>Modello di Comunicazione Unica per la nascita dell'impresa</b> (<i>Art. 9, D.L. n. 7/2007</i>). </a><br><br><br>

<font class='special'><b>2. <u>DAL 1° GENNAIO 2010 - NUOVA MODULISTICA PER LE COMUNICAZIONI IVA</b></u> </font> <br><br>

Approvati con <B>Provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate del 29 dicembre 2009</b> e disponibili sul sito dell'Agenzia, insieme a istruzioni per la compilazione e specifiche tecniche per la presentazione telematica, <b>i nuovi modelli AA7/10 e AA9/10</b>. <br>
I nuovi modelli dovranno essere utilizzati <b>a partire dal 1° gennaio 2010</b>.<br><br>

Le novità della nuova versione dei modelli AA7 e AA9 riguardano essenzialmente le <b>sezioni relative ai soggetti non residenti</b> (vengono recepite le modifiche alla disciplina Iva introdotte dall'articolo 11 del D.L. n. 135/2009) e il <b>modello di "Comunicazione unica"</b>.<br>
In particolare, in base alla nuova normativa (intervenuta sull'articolo 17 del D.P.R. n. 633/1972), i non residenti con stabile organizzazione operante nel territorio dello Stato <b>non possono più nominare un rappresentante fiscale</b> o identificarsi direttamente per assolvere gli adempimenti relativi alle operazioni effettuate dalla casa madre, ma devono far confluire tali operazioni nella posizione IVA attribuita alla stabile organizzazione attiva in Italia.<br> Abolita, in pratica, la possibilità,per i soggetti non residenti, di assumere una duplice posizione IVA nel territorio dello Stato.<br><br>

L'altra modifica è relativa alla "Comunicazione Unica": attraverso la presentazione di un "modello unico", sarà possibile assolvere tutti gli adempimenti amministrativi, previdenziali, assistenziali e fiscali connessi all'apertura di nuove imprese e ottenere il codice fiscale e la partita IVA.<br>
Nelle “Modalità di presentazione” delle istruzioni del modello sono state, infatti, inserite le informazioni che riguardano il nuovo modello “ComUnica – Comunicazione Unica per la nascita dell’impresa”, da presentarsi esclusivamente per via telematica o su supporto informatico all’Ufficio del Registro delle imprese. <br><br><br>

<B>2.1. <u>IVA - MODELLO AA9/10 (Dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessazione di attività per imprese individuali e lavoratori autonomi)</B></u><img src='images/flashing_new.gif' border=0><BR><BR>

Con <b>Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 29 dicembre 2009</b> è stato approvato il modello le istruzioni e le specifiche tecniche e per la stampa AA9/10 da utilizzare, <b>a partire dal 1° gennaio 2010</b>, per le dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini dell’imposta sul valore aggiunto delle imprese individuali e dei lavoratori autonomi.<br><br>


. Se vuoi <b>scaricare il testo del provvedimento e il nuovo modello AA9/10 con le relative istruzioni per la compilazione</b>, clicca <a href =' http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Strumenti/Modulistica/Modelli+di+istanza_richiesta_domanda/IVA+AA9_10+AA7_10/Modello+IVA+AA9_10/ '> <b>QUI.</a></b><br><BR><BR>

<B>2.2. <u>IVA – MODELLO AA7/10 (Dichiarazione di inizio attività, variazione e cessazione per i soggetti diversi dalle persone fisiche)</B></u> <BR><BR>

Con <B>provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 29 dicembre 2009</b> è stato approvato il modello, le istruzioni e le specifiche tecniche e per la stampa AA7/10 da utilizzare, <b>a partire dal 1° gennaio 2010</b>, per le dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini dell'imposta sul valore aggiunto dei soggetti diversi dalle persone fisiche.<br><br>

. Se vuoi <b>scaricare il testo del provvedimento e il modello AA7/10 con le relative istruzioni per la compilazione</b>, clicca <a href =' http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Strumenti/Modulistica/Modelli+di+istanza_richiesta_domanda/IVA+AA9_10+AA7_10/IVA+AA7_10/ '> <b>QUI.</a></b><br><br><BR>


<b>2.3. <u>Classificazione delle attività economiche - ATECO 2007 </b></u><br><br>

È stata approvata, con <b>Provvedimento del Direttore dell'Agenzia del 16 novembre 2007</b>, la nuova tabella di classificazione delle attività economiche - <b>ATECO 2007</b> - che a partire dal 1° gennaio 2008 deve essere utilizzata dai contribuenti negli atti e nelle dichiarazioni da presentare all'<b>Agenzia delle Entrate</b> e nelle domande e denunce da presentare al <b>Registro delle imprese</b>.<br><br>

. Se vuoi <b>approfondire l'argomento e scaricare la nuova tabella ATECO 2007 dal sito dell'Agenzia delle Entrate</b>, clicca <a href =' http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Strumenti/Codici+attivita+e+tributo/Codici+attivita/ '> <b>QUI.</a></b> <br><br>

. Se vuoi <b>approfondire l'argomento e scaricare la nuova tabella ATECO 2007 dal sito dell'ISTAT</b>, clicca <a href =' http://www.istat.it/strumenti/definizioni/ateco/ '> <b>QUI.</a></b> <br><br><br>

<font class='special'> <b>3. <u>MODULISTICA DEGLI ENTI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI </b></u></font><br><br>

L’applicativo ComUnica consente di compilare la modulistica destinata all’INAIL e all’INPS. <br>
Per questo è sufficiente selezionare il pulsante “Crea/modifica” posto in uno dei riquadri INAIL o INPS nella maschera degli “Allegati” di una pratica ComUnica.
In questo modo viene attivata una funzione dedicata alla compilazione sia della modulistica INAIL che di quella INPS – DM 68 per le quali i dati dell’impresa e del dichiarante sono condivisi ed eventualmente precompilati recuperandoli dalla pratica Fedra, nel caso questa sia stata già allegata nel ComUnica. <br><br><br>

<B>3.1. <u>Modelli INAIL in ComUnica</B></u><BR><BR>

L’applicativo ComUnica permette di creare o modificare direttamente al suo interno, la pratica, ovvero i modelli, relativi all’INAIL. <br><br>

I modelli attualmente inclusi nella ComUnica sono: <br>
- <b>Modello Quadro A</b>: Denuncia d’iscrizione ditta – Dati anagrafici. <br><br>

. Se vuoi <b> consultare la versione cartacea dei modelli INAIL</b>, clicca <a href =' http://www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop?_nfpb=true&_pageLabel=PAGE_ASSICURAZIONE&nextPage=MODULISTICA/Download_dei_modelli/info-844445139.jsp '> <b>QUI.</a></b> <br><br><br>

<b><u>Emanate le prime direttive dell'INAIL </b></u> <br><br>

L'INAIL, con la <b>Circolare n. 8 del 8 febbraio 2008</b>, oltre a presentare un quadro generale della nuova procedura, ha fornito anche istruzioni operative inerenti la lavorazione, il monitoraggio e lo stato delle pratiche.<br>
La Circolare ricorda anche che la nuova procedura <b>non modifica in alcun modo la normativa di riferimenti di ciascuna Amministrazione coinvolta</b>, ma si limita a semplificare gli adempimenti in capo alle imprese con la previsione di nuove modalità di presentazione delle denunce di iscrizione.<br>
Restano, pertanto inalterati:<br>
a) i <b>termini </b>per la presentazione delle denunce di esercizio e per le altre denunce previste dall'art. 12 del Testo unico;<br>
b) i <b>requisiti </b>che devono possedere gli intermediari per svolgere gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale.<br><br>

Non è previsto, per il momento, l'utilizzo della comunicazione unica per le <b>nuove iscrizioni di soggetti con polizze speciali</b>, i quali continueranno ad inviare le comunicazioni tramite i canali in uso attualmente. <br>
Per quanto attiene l'attività di <i>back office</i>, la comunicazione unica sarà gestita con le stesse modalità previste per le denunce di iscrizione web, provenienti da <i>www.inail.it</i> – Punto Cliente e da <i>www.impresa.gov.it</i>. <br><br>

Dal 19 febbraio sarà avviata la sperimentazione della comunicazione unica, che, per quanto concerne l'INAIL, <b>riguarderà l'intero territorio nazionale relativamente alle sole denunce di iscrizione di nuove aziende</b>.<br>
E' possibile effettuare la denuncia di iscrizione all'INAIL solo se contestualmente l'utente richiede anche l'iscrizione al registro delle imprese. <br>
<b>Il testo della Circolare viene riportato nell'Appendice normativa</b>.<br><br><br>

<B>3.2. <u>Modelli INPS in ComUnica</B></u><BR><BR>

Per quanto riguarda l’INPS, sono previsti gli adempimenti seguenti: <br>
<b>• Comunicazioni previdenziali per Artigiani e Commercianti</b>. <br>
La modulistica relativa alle comunicazioni previdenziali per gli Artigiani e i Commercianti è attualmente contenuta in Fedra.<br>
FedraPlus, dalla versione 1.10, contiene tale modulistica nei riquadri, rispettivamente, AA e AC dei modelli con dati sulle persone (I1, I2 e P). <br><br>

<b>• Comunicazioni per le aziende con dipendenti - Mod. DM</b>.<br>
Riguarda quelle comunicazioni che oggi vengono effettuare tramite il <b>Modello DM 68</b>, ovvero il documento per le domande relative alle posizioni contributive per l’assolvimento di obblighi previdenziali e assistenziali in favore del personale dipendente da parte dei datori di lavoro. <br><br>

<b>• Comunicazioni per le aziende agricole - Mod. DA</b><br>
Riguarda quelle comunicazioni che sono oggi vengono effettuate tramite il modello cartaceo o telematico DA. <br>Tale modello verrà introdotto in una fase successiva. <br><br>

Pertanto, i modelli attualmente inclusi nella ComUnica sono: <br>
• <b>Modello ARCO1</b>: Iscrizione di una Ditta individuale alla Gestione autonoma esercenti attività commerciali <br>
• <b>Modello ARCO2</b>: Iscrizione di una Società alla Gestione autonoma esercenti attività commerciali <br><br>

. Se vuoi <b>consultare la versione cartacea dei modelli INPS</b>, clicca <a href =' http://www.inps.it/Modulistica/compila.asp?idArea=3&AreaDesc=Aziende+e+Contributi&idpagina=3&pagina=3&#9001;=&intra=&cf= '> <b>QUI.</a></b> <br><br><br>

<font class='special'><b>4. <u>MODULISTICA REGISTRO IMPRESE</b></u> </font> <br><br>


. Se vuoi <b>approfondire questo argomento</b>, clicca <a href =' http://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=521 '> <b>QUI.</a></b><br><br>

. Se vuoi <b>scaricare i RIFERIMENTI NORMATIVI relativi al Registro imprese e REA</b>, clicca <a href =' http://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=524 '> <b>QUI.</a></b><br><br>


</td>
</tr>
</table><br>

Tutti i documenti elencati sono <span style="font-weight: bold; text-decoration: underline;">realizzati in formato PDF</span>; per consultarli occorre installare sul proprio PC il software Adobe Reader <a href="http://www.adobe.com/it/products/acrobat/readstep2.html" target=_blank><img style="border: none;" src="http://www.adobe.com/images/shared/download_buttons/get_adobe_reader.gif" alt="Scarica Adobe Reader" /></a>

Read 7411 times
Date 2010-01-11 20:16:21



Attention! You are currently viewing sitemap page!
We strongly suggest to look at original content

Search from web

Valid HTML 4.01 Valid CSS