>>  Site Map >>  Content >>  Content Category #5

Requested content page:

<b>RIFIUTI - RAEE - RIFIUTI DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE – LA COMUNICAZIONE ANNUALE </B>


<table width='100%' border=3>
<tr>
<TH align='center' bgcolor='#dddddd'>
<b>LA COMUNICAZIONE ANNUALE </b> <BR>
</th>
</tr>
<tr>
<td><br>

<font class='special'> <b>1. <u>LA COMUNICAZIONE ANNUALE – Normativa generale </b></u><br></font><br>

L’obbligo della comunicazione annuale nasce dal disposto di cui al comma 6, dell’art. 29 del D.Lgs. n. 49/2014, secondo il quale, all’atto dell’iscrizione al Registro nazionale, <b>i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche sono tenuti a comunicare le informazioni previste dall’Allegato X, impegnandosi ad “aggiornarle opportunamente”</b>. <br>

Tale comunicazione, secondo quanto disposto dall’art. 6 del D.M. 25 settembre 2007, n. 185, ha <b> cadenza annuale </b> e va effettuata <b>al Comitato di vigilanza e controllo </b>, avvalendosi del modello di dichiarazione ambientale (MUD) di cui alla legge 25 gennaio 1994, n. 70. <br>

Dunque, la Comunicazione annuale delle quantità di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato è effettuata, ai sensi del D.M. 25 settembre 2007, n. 185, tramite il Modello Unico di dichiarazione ambientale, di cui alla legge 25 gennaio 1994, n. 70. <br><br>

Le informazioni sono fornite <b>esclusivamente per via telematica</b> e riguardano, per ciascuna categoria di apparecchiature: <br>
a) il numero e il peso effettivo o il solo peso effettivo delle apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato nell'anno solare precedente, suddivise tra apparecchiature domestiche e professionali. Tale ultima suddivisione non si applica alle apparecchiature di illuminazione in conformita' al disposto dell'articolo 10, comma 4, del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151; <br>
b) il peso delle apparecchiature elettriche ed elettroniche raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate nell'anno solare precedente; in caso di adesione ad un sistema collettivo, le predette informazioni sono comunicate dal sistema collettivo per conto di tutti i produttori ad esso aderenti. <br><br><br>

<b><u>Informazioni previste dall’Allegato X</b></u><br><br>
<b>Allegato X<br>
INFORMAZIONI PER LA REGISTRAZIONE E LE COMUNICAZIONI DI CUI ALL'ARTICOLO 29</b><br><br>

<b>A. Informazioni da fornire all'atto della registrazione</b>: <br>
1. Nome e indirizzo del produttore o del rappresentante autorizzato, se designato a norma dell'articolo 30 (codice postale e località, via e numero civico, paese, numero di telefono e di fax, indirizzo di posta elettronica nonche' una persona di contatto). Nel caso di un rappresentante autorizzato quale definito all'articolo 30, anche i dati relativi al produttore che viene rappresentato. <br>
2. Codice di identificazione nazionale del produttore, compreso il numero di codice fiscale europeo o nazionale del produttore. <br>
3. Categoria di AEE di cui all'allegato I e III, nonche' la tipologia specifica di AEE indicata nell'allegato II e IV. <br>
4. Tipo di AEE (apparecchiatura per uso domestico o per altri usi). <br>
5. Marchio commerciale dell'AEE. <br>
6. Informazioni su come il produttore adempie alle proprie responsabilità: individualmente o mediante un regime collettivo, comprese informazioni sulla garanzia finanziaria. <br>
7. Tecnica di vendita utilizzata (ad esempio vendita a distanza). <br>
8. Dichiarazione attestante che le informazioni fornite sono veritiere. <br><br>

<b>B. Informazioni da fornire per le comunicazioni</b>: <br>
1. Codice di identificazione nazionale del produttore. <br>
2. Periodo di riferimento. <br>
3. Categoria di AEE di cui all'allegato I o all'allegato III, nonche' la tipologia specifica di AEE indicata agli allegati II e IV. <br>
4. Quantità di AEE immesse nel mercato nazionale, in peso. (1) <br>
5. Quantità, in peso, di rifiuti di AEE raccolti separatamente, riciclati (anche preparati per il riutilizzo), recuperati ed eliminati all'interno dello Stato membro o spediti all'interno o al di fuori dell'Unione. (1) <br>

<i>(1) Le informazioni di cui ai punti 4 e 5 devono essere fornite per categoria</i>. <br><br><br>

<font class='special'> <b>2. <u>LA COMUNICAZIONE ANNUALE – ANNO 2019 – Le novità introdotte dal DPCM 24 dicembre 2018</b></u><br></font><br>

La Comunicazione annuale delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) è <b>parte del Modello unico di dichiarazione ambientale</b>, approvato con il D.P.C.M. 24 dicembre 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019. <br><br>

I soggetti tenuti alla presentazione della Comunicazione relativa ai rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) sono i soggetti coinvolti nella raccolta e nel trattamento dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. n. 49/2014, ed in particolare:<br>
- Impianti di trattamento dei RAEE. <br>
- Centri di raccolta istituiti dai produttori o terzi che agiscono in loro nome ai sensi dell'articolo 12 comma 1 lettera b) del D.lgs. n. 49/2014.<br><br>
I RAEE che rientrano nel campo di applicazione del D.lgs. 49/2014 sono quelli derivanti dalle seguenti categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche, rientranti nell'Allegato I al D.Lgs. n. 49/2014:<br>
1.. Grandi elettrodomestici <br>
2. Piccoli elettrodomestici <br>
3. Apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni <br>
4. Apparecchiature di consumo <br>
5. Apparecchiature di illuminazione <br>
6. Strumenti elettrici ed elettronici (ad eccezione degli utensili industriali fissi di grandi dimensioni) <br>
7. Giocattoli e apparecchiature per lo sport e per il tempo libero <br>
8. Dispositivi medici (ad eccezione di tutti i prodotti impiantati e infettati) <br>
9. Strumenti di monitoraggio e di controllo <br>
10. Distributori automatici.<br><br>

Il nuovo D.P.C.M.<b> introduce alcune modifiche</b>, in particolare: <br>
- I produttori dovranno indicare le informazioni sulla quantità di apparecchiature immesse sul mercato e verranno comunicate con riferimento alle tipologie contenute nell’<b>Allegato IV</b> al D.Lgs. n. 49/2014. <br>
- I sistemi collettivi dovranno, invece, indicare le quantità raccolta sulla base delle 6 categorie contenute nell'<b>Allegato III</b> al D.Lgs. 49/2014 (<i>1. Apparecchiature per lo scambio di temperatura 2. Schermi, monitor ed apparecchiature dotate di schermi con una superficie superiore a 100 cm2 3. Lampade 4. Apparecchiature di grandi dimensioni. 5. Apparecchiature di piccole dimensioni. 6. Piccole apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni</i>). <br><br>

Si ricorda che a seguito dell'entrata in vigore del <b>campo aperto (<i>"open scope"</i>)</b> di applicazione del D.Lgs. 49/2014 è stata effettuata, ad agosto 2018, una transcodifica d'ufficio delle apparecchiature per i quali ciascun produttore era iscritto: le apparecchiature sono quindi classificate secondo le nuove tipologie contenute nell’Allegato IV al D.lgs. n. 49/2014. <br><br>
Le scrivanie telematiche sono accessibili, con firma digitale del legale rappresentante o di altro soggetto precedentemente delegato, dal portale www.registroaee.it. Una volta effettuato l'accesso all'area riservata, è necessario scegliere la voce di menù “Comunicazione annuale”. <br>
Sarà possibile comunicare i dati relativi alle sole apparecchiature per le quali il produttore è iscritto al registro. Ulteriori apparecchiature dovranno essere inserite con una pratica di variazione. <br><br>
La comunicazione va presentata, indicando il valore pari a 0, anche se il produttore, nel corso del 2018 non ha immesso alcuna quantità. <br><br>
<b>Non è previsto il versamento di alcun diritto di segreteria</b>.<br><br>
<b>La scadenza per la presentazione è il 22 giugno 2019</b>.<br><br>
La <b>mancata, incompleta o inesatta presentazione della Comunicazione</b> apparecchiature elettriche ed elettroniche è soggetta alle <b>sanzioni</b> di cui all'articolo 38 del D.lgs. 49/2014, secondo il quale <i>“Il produttore che, entro il termine stabilito dall'articolo 29, comma 2, non effettua l'iscrizione al Registro nazionale o <b>non effettua le comunicazioni delle informazioni ivi previste, ovvero le comunica in modo incompleto o inesatto, è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000,00 a 20.000,00 euro</i></b>".<br> <br>

. Se vuoi <b>scaricare la scheda n. 9 allegata al D.P.C.M. 24 dicembre 2018 relativa alla comunicazione rifiuti di AEE</b>, clicca <a href =' https://www.gazzettaufficiale.it/do/atto/serie_generale/caricaPdf?cdimg=19A0110900100010110010&dgu=2019-02-22&art.dataPubblicazioneGazzetta=2019-02-22&art.codiceRedazionale=19A01109&art.num=1&art.tiposerie=SG '> <b>QUI.</a></b><br><br>

. Se vuoi <b>scaricare la scheda n. 11 allegata al D.P.C.M. 24 dicembre 2018 relativa alla comunicazione produttori di AEE</b>, clicca <a href =' https://www.gazzettaufficiale.it/do/atto/serie_generale/caricaPdf?cdimg=19A0110900100010110012&dgu=2019-02-22&art.dataPubblicazioneGazzetta=2019-02-22&art.codiceRedazionale=19A01109&art.num=1&art.tiposerie=SG '> <b>QUI.</a></b><br><br>


. Se vuoi <b>scaricare una scheda di sintesi</b>, clicca <a href =' https://www.registroaee.it/Download/1662/Comunicazione%20AEE-Scheda_sintesi%202019.pdf '> <b>QUI.</a></b><br><br>

. Se vuoi <b>accedere al Registro AEE e procedere all'invio della comunicazione annuale</b>, clicca <a href =' https://www.registroaee.it/'> <b>QUI.</a></b><br><br>

. Se vuoi <b>accedere al sito ECOCAMERE</b>, clicca <a href =' https://www.ecocamere.it/adempimenti/registroaee '> <b>QUI.</a></b><br><br>


</td></tr>
</table><br>

<table width='100%' border=3>
<tr>
<th colspan=2 bgcolor=#dddddd>
<center><b>RIFERIMENTI </b></center>
</th>
</tr>
<tr>
<td valign='top' bgcolor=#CCFFCC><br>

. Se vuoi <b>accedere al sito dedicato ai RAEE e scaricare le varie guide operative</b>, clicca <a href =' http://www.registroaee.it/ '> <b>QUI.</a></b><br><br>

. Per la <b> NORMATIVA DETTATA DAL D.LGS. N. 151 DEL 2005</b>, cliccate <a href =' https://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=160 '><b>QUI.</a></b><br><br>

. Per la <b>NUOVA NORMATIVA DETTATA DAL D.LGS. N. 49 DEL 2014</b>, cliccate <a href =' https://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=650'><b>QUI.</a></b><br><br>

. Per la <b>FORMAZIONE E TENUTA DEL REGISTRO NAZIONALE – I COMPITI DELLE CAMERE DI COMMERCIO</b>, cliccate <a href =' https://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=649 '><b>QUI.</a></b><br><br>

. Per la <b>GESTIONE DEI RAEE – “RITIRO UNO CONTRO UNO” – “RITIRO UNO CONTRO ZERO”</b>, cliccate <a href =' https://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=648'><b>QUI.</a></b><br><br>

. Per la <b>raccolta e il trattamento dei RIFIUTI DI APPARECCHIATURE DI ILLUMINAZIONE</b>, cliccate <a href =' https://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=647 '><b>QUI.</a></b><br><br>

. Per i <b>RIFERIMENTI NORMATIVI</b>, cliccate <a href =' https://www.tuttocamere.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=646 '><b>QUI.</a></b><br><br>

</td>
</tr>
</table><br>

Tutti i documenti elencati sono <span style="font-weight: bold; text-decoration: underline;">realizzati in formato PDF</span>; per consultarli occorre installare sul proprio PC il software Adobe Reader <a href="http://www.adobe.com/it/products/acrobat/readstep2.html" target=_blank><img style="border: none;" src="http://www.adobe.com/images/shared/download_buttons/get_adobe_reader.gif" alt="Scarica Adobe Reader" /></a>

Read 81 times
Date 2019-04-08 18:07:11



Attention! You are currently viewing sitemap page!
We strongly suggest to look at original content

Search from web

Valid HTML 4.01 Valid CSS