>>  Site Map >>  News

<b>Nuove modalità di iscrizione degli atti al Registro delle imprese</b>


#1075 - 60--claudio--<b>Nuove modalità di iscrizione degli atti al Registro delle imprese</b>--2018-04-21 22:56:31

# E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 93 del 21 aprile 2018, il Decreto 16 marzo 2018, recante "Definizione degli atti da depositare presso l'ufficio del registro delle imprese da parte dell'impresa sociale e delle relative procedure".
Il decreto interministeriale, a firma congiunta dello stesso Ministro dello sviluppo economico e del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, definisce gli atti da depositare presso l’ufficio del Registro delle imprese e stabilisce le relative modalità di presentazione da parte delle imprese sociali.


Il nuovo decreto, pur sostituendolo, riprende l’impostazione del precedente decreto del 24 gennaio 2008, adeguandola alla cornice normativa disegnata dal D.Lgs. n. 112 del 2 luglio 2017. Tra le principali novità:
- l’obbligo di depositare bilanci di tipo civilistico in luogo del precedente “documento che rappresenti adeguatamente la situazione patrimoniale ed economica dell’impresa”, di cui all'art. 2, comma 1, lett. “b”, del D.M. 24 gennaio 2008;
- l’obbligo di comunicare la nomina di uno o più sindaci, a prescindere dal superamento o meno dei limiti indicati nel primo comma dell’art. 2435-bis C.C., ridotti della metà, previsto, invece dall’abrogato art. 11, comma 1, del D.Lgs. n. 155/2006;
- la previsione di un termine (quella del 20 luglio 2018) entro cui le imprese già iscritte nella apposita sezione delle imprese sociali devono adeguarsi alle disposizioni recate dal D.Lgs. n. 112/2017;
- la previsione di una procedura d’ufficio attraverso cui le cooperative sociali e i loro consorzi acquisiscono la qualifica di imprese sociali ai sensi dell’art. 1, comma 4, del D.Lgs. n., 112/2017;
- la previsione di una norma di raccordo tra risultanze della apposita sezione del Registro delle imprese dedicata alle imprese sociali e risultanze del Registro unico nazionale del Terzo settore.

Entro il 20 luglio 2018, le imprese già iscritte nella apposita sezione del Registro delle imprese dedicata alle imprese sociali alla data del 20 luglio 2017 (data di entrata in vigore del D.Lgs. n. 112/2017), dovranno adeguarsi alle disposizioni recate dal decreto legislativo n. 112 del 2017, ai sensi dell’articolo 17, comma 3, del medesimo decreto. Entro lo stesso termine, le imprese sociali potranno modificare i propri statuti con le modalità e le maggioranze previste per le deliberazioni dell’assemblea ordinaria (art. 3, comma 1).

. Se vuoi approfondire l’argomento delle imprese sociali e scaricare tutta la normativa di riferimento, clicca QUI.
- --comments-->0--1336--112


Attention! You are currently viewing sitemap page!
We strongly suggest to look at original content

Search from web

Valid HTML 4.01 Valid CSS