Benvenuto su TuttoCamere.it Benvenuto su TuttoCamere.it  
  Registrati gratuitamente! Home  ·  Argomenti  ·  Stats  ·  Il tuo account  ·  Inserisci Articolo  ·  Top 10  

  Mappa del Sito
· Home
· Archivio Notizie
· Argomenti
· Calendario Eventi
· Cerca
· Contenuti
· Downloads
· FAQ
· Feedback
· Il Tuo Account
· La Camera di Commercio
· Link Utili
· Messaggi Privati
· Proponi Notizia
· Raccomanda questo sito
· Sondaggi
· Top 10

  Cerca con Google
Google
Web www.tuttocamere.it

  Sponsor

  Accorpamenti CCIAA
Gli accorpamenti delle Camere di Commercio
La riforma delle Camere di Commercio
Gli accorpamenti

  Software e servizi
La CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI
LA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI delle Camere di Commercio d’Italia



FIRMA DIGITALE

FIRMA DIGITALE
Dike 6 e Business key
Il software di firma digitale



COMUNICA

LA COMUNICAZIONE UNICA D'IMPRESA
Registro imprese, Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL, SUAP

Versione corrente 1.3.0


FedraPlus
FedraPlus
Software per la compilazione della pratica Registro imprese

Versione corrente 06.93.04


COMUNICA Starweb
COMUNICA Starweb
Il servizio per la compilazione della Comunicazione Unica

Versione corrente 3.6.7


L'ufficio online del Registro delle imprese

REGISTROIMPRESE.IT
L'ufficio online del Registro delle imprese
I dati ufficiali delle Camere di Commercio



Impresa in un giorno

Impresa in un giorno
La tua scrivania telematica
Gestisci online le pratiche per la tua attività



La pubblica amministrazione per l''impresa

La Pubblica Amministrazione per l''impresa

Nuovo accesso federato di Impresa.gov.it e Impresainungiorno.gov.it.


La posta certificata di Infocamere

PEC LEGALMAIL
La posta certificata di Infocamere



INI PEC

Qui puoi cercare gli indirizzi PEC di imprese e professionisti italiani



 SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale

SPID
Sistema Pubblico di Identità Digitale



I CONTO

”ICONTO”
Il conto per i pagamenti verso le Camere di Commercio e le altre PP.AA.



Incentivi.gov.it

INCENTIVI.GOV.IT
Al cuore dello sviluppo



BENVENUTA IMPRESA

BENVENUTA IMPRESA
I servizi camerali per l’impresa digitale



IMPRESA.ITALIA.IT

IMPRESA.ITALIA.IT
Un nuovo servizio per il cittadino imprenditore



DIRITTO ANNUALE – Calcola e Paga on line

DIRITTO ANNUALE CAMERALE – Calcola e Paga on line



ELENCO degli Atti depositati dagli Agenti della riscossione

ELENCO degli Atti depositati dagli Agenti della riscossione



FATTURAZIONE ELETTRONICA
FATTURAZIONE ELETTRONICA
Il servizio di fatturazione elettronica verso la P.A. semplice e sicuro
Scopri Legalinvoice



Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione
Servizio InfoCamere



Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione
Sistema di interscambio



Cert.Impresa

Cert.Impresa



NoiPA

NoiPA
Servizi PA a Persone PA



LINEA AMICA

LINEA AMICA
Il portale degli italiani



Italia Sicura

ItaliaSicura
La mappa dei cantieri antidissesto



SoldiPubblici
Soldi Pubblici
Scopri quanto spende chi e per cosa.



VerifichePA

Il servizio delle Camere di Commercio per le PP.AA. per la verifica dell’autocertificazione d’impresa



Servizi gratuiti per lo sviluppo dell''impresa

Servizi gratuiti per lo sviluppo dell''impresa



Logo UnionCamere

Il portale delle Camere di Commercio d'Italia



Vorld Pass

Servizio di Conciliazione delle Camere di Commercio



Vorld Pass

ConciliaCamera
Il tuo spazio per la mediazione online



WORLD PASS

Scopri come internazionalizzare la tua impresa



DESTINAZIONE ITALIA

Aprire l’Italia ai CAPITALI e ai TALENTI del mondo



INDUSTRIA 4.0

INDUSTRIA 4.0
Piano nazionale Industria 4.0



PID

PID
Punto Impresa Digitale



Qui si parla di Start-up innovativa

Percorso per creare una Start-up innovativa



CONTRATTI DI RETE<br> COLLABORARE PER COMPETERE

CONTRATTI DI RETE
Portale che sostiene la nascita e lo sviluppo delle reti d’impresa in Italia



PROGETTO EXCELSIOR
PROGETTO EXCELSIOR
I programmi occupazionali delle imprese rilevati dal sistema delle Camere di Commercio



CRESCERE IN DIGITALE

CRESCERE IN DIGITALE
Entra nel mondo del lavoro digitale
Formazione e tirocini per i giovani



ECCELLENZE IN DIGITALI

ECCELLENZE IN DIGITALE
Sviluppa le tue competenze digitali



GARANZIA GIOVANI

GARANZIA GIOVANI
Un’impresa per il tuo futuro



Registro delle imprese storiche italiane

Registro delle imprese storiche italiane



Registro nazionale per l’alternanza <br>SCUOLA LAVORO

Registro nazionale per l’alternanza
SCUOLA LAVORO
Il portale delle Camere di Commercio

  ALTRI ORGANISMI
UNIONCAMERE
UNIONCAMERE
Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura



STARnet

La rete degli uffici studi e statistica delle Camere di Commercio



INFOCAMERE

INFOCAMERE
Società in-house delle Camere di Commercio italiane



UNIVERSITA’ MERCATORUM

L’Università di tutte le aziende italiane
La prima Startup University tutta italiana



ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE

ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE
Per la promozione della cultura economica

Fondazione di Unioncamere

  REGISTRO IMPRESE

Camera di Commercio di Sassari
IL REGISTRO DELLE IMPRESE NELLA GIURISPRUDENZA
Raccolta delle più importanti pronunce dei Giudici del Registro delle imprese dal 1996 in poi.

  ISTAT
ISTAT
Indice Nazionale dei prezzi al consumo



ISTAT
Classificazione delle attività economiche
ATECO 2007



Noi Italia

100 statistiche
per capire il Paese in cui viviamo

  ITALIA.IT
Sito ufficiale del turismo in Italia
Sito ufficiale del turismo in Italia

  Dona con PayPal!
Se ritieni che il lavoro che facciamo sia utile, valido e soprattutto soddisfi le tue aspettative professionali e vuoi dimostrare il tuo apprezzamento e sostegno con una donazione a piacere, utilizza il bottone "Donazione" qui sotto.
GRAZIE!

  Meteo Italia
Servizio Meteorologico Aeronautica
Servizio Meteorologico dell'aeronautica

  AvventuraMarche
... scopri il fascino di questa meravigliosa regione? AvventuraMarche.it

  Viaggiare Sicuri
 FARNESINA<br>Informatevi su dove volete andare

FARNESINA
Informatevi su dove volete andare

  Viaggiare Sicuri
 FARNESINA<br>Informatici dove siete nel mondo

FARNESINA
Informateci dove siete nel mondo
TuttoCamere.it FAQ (Frequently Asked Questions)



Categoria: Principale -> Firma Digitale

Domanda
·  In fase di rinnovo della smart card, ottengo un messaggio di dover aggiornare la Microsoft Virtual Machine. Cosa devo fare?
·  Ho ricevuto la smart card che mi ha richiesto il mio commercialista, come devo fare per cambiare il PIN?
·  Quale procedimento devo seguire per cambiare il PIN di una smart card e quanti tentativi di accesso casuale si possono fare?
·  Quali certificati sono contenuti all’interno di un dispositivo di firma digitale?
·  Quanto durano i certificati contenuti nei dispositivi di firma digitale?
·  Cosa si intende per “Marcatura temporale” di un documento e come si esegue?
·  Come faccio a sapere se un documento è stato firmato e come posso verificare le firme eventualmente apposte?
·  Sono un legale rappresentante di una società e non ho ancora la smart-card. Cosa devo fare per ottenerla?
·  La smart-card è legata al soggetto o all’impresa. Una stessa persona che è legale rappresentante di più società deve avere una smart-card per ogni società?
·  Che cos'è il PUK della Smart Card?

Risposta
·  In fase di rinnovo della smart card, ottengo un messaggio di dover aggiornare la Microsoft Virtual Machine. Cosa devo fare?

Se il vostro computer ha Windows 98 e non avete mai effettuato aggiornamenti su Windows Update, è il momento di farlo!!! La nuova versione della Java Virtual Machine di Microsoft viene distribuita solamente tramite il servizio di aggiornamento Windows Update.

  1. Cliccare sul pulsante Start e selezionare Windows Update in alto;
  2. Si apre il sito Microsoft degli aggiornamenti; può essere presentato un avviso di protezione per il "Windows Update Control": accettare l'installazione premendo su "Sì";
  3. Cliccare su Analizza e proponi aggiornamenti
  4. Cliccare su "Verifica e installa aggiornamenti" e poi sul bottone "Installa";
  5. Accettare il contratto Microsoft e attendere il termine dell'operazione, che si concluderà con la richiesta di riavvio del sistema.
In alcuni casi è possibile che si debbano rimuovere degli aggiornamenti che devono essere eseguiti separatamente da tutti gli altri: in tal caso il sito Microsoft avverte con un messaggio specifico.

A causa di alcune beghe legali con la Sun, Microsoft è stata costretta a rimuovere la sua Java Virtual Machine dal corredo di Windows XP, per cui chi ha appena acquistato un PC con Windows XP Service Pack 1 potrebbe non avere installata alcuna Java Virtual Machine.
In tal caso occorre scaricare la ancora reperibile Virtual Machine Microsoft con uno dei collegamenti disponibili a QUESTO SITO (in inglese).

[ Torna Su ]

·  Ho ricevuto la smart card che mi ha richiesto il mio commercialista, come devo fare per cambiare il PIN?

Le smart-card che vengono ottenute attraverso una delega conferita al proprio consulente (c.d. procedura post-card) sono protette da un PIN (Personal Identification Number) costituito dalle ultime 5 (cinque) cifre del codice di revoca, contenuto all’interno di una busta che viene consegnata insieme al manuale operativo.
Considerato che le smart-card a 32K (quelle il cui identificativo inizia con 1202 …e successivi), vengono, invece, inizializzate per la successiva fase di rilascio con l’impostazione del PIN a 6 (sei) cifre è necessario, pertanto, cambiare il PIN portandolo ad almeno sei cifre.
Pertanto, la prima operazione che il titolare della smart-card dovrà compiere una volta entrato in possesso della smart card è il cambio PIN, che potrà essere effettuato con il software di firma denominato Di.Ke.
Una volta lanciato il software, dai comandi STRUMENTI > Cambio PIN sarà possibile cambiare il PIN portandolo da 5 a 6/8 cifre. Come? Digitando nella prima casella le ultime cinque cifre del codice di revoca contenuto all’interno della busta e nelle altre due il nuovo PIN composto di un minimo di 6 fino ad un massimo di 8 cifre.
Si deve tener presente che il PIN potrà essere esclusivamente numerico.

[ Torna Su ]

·  Quale procedimento devo seguire per cambiare il PIN di una smart card e quanti tentativi di accesso casuale si possono fare?

Per modificare il PIN segreto (Personal Identification Number) di una smart card è necessario lanciare il software Di.Ke., inserire la smart-card inserita nel lettore, scegliere la funzione relativa (menu Strumenti > Cambio PIN) oppure clic sull’icona corrispondente).
Digitare, in successione nei tre campi, il PIN corrente da modificare e due volte quello nuovo.
Il PIN deve essere numerico; la sua lunghezza può variare all'interno di un intervallo dipendente dal tipo di smart card (rivolgersi al proprio fornitore di smart card per ottenere questa informazione).
Per le smart-card rilasciate da InfoCamere il PIN varia da un minimo di sei ad un massimo di otto cifre.
La carta è protetta da tentativi multipli di accesso casuale. Se si digita il PIN in modo errato per un determinato numero di volte consecutive, la smart card viene bloccata permanentemente e diventa inutilizzabile.
Se la smart card è del tipo SysGillo CryptoSmartCardE4H, il blocco non è permanente; la carta può essere recuperata tramite lo sblocco del codice segreto PUK.
Per informazioni sull'operazione di sblocco visitare la pagina Internet www.card.infocamere.it/servizi/gestione.htm
Il numero di tentativi permesso prima del blocco dipende dal tipo di smart card utilizzata:

  • se la smart card è del tipo SysGillo CryptoSmartCardE16 (numero di serie che comincia con 1201) il numero di tentativi permesso è 7;
  • se la smart card è del tipo SysGillo CryptoSmartCardE4H (numero di serie che comincia con 1202 … e successivi) il numero di tentativi permesso è 3;
  • se la smart card è del tipo GemPlus il numero di tentativi permesso è 3;
  • se la smart card è del tipo Oberthur il numero di tentativi permesso è 5.

[ Torna Su ]

·  Quali certificati sono contenuti all’interno di un dispositivo di firma digitale?

I dispositivi di firma digitale possono essere rilasciati con due diversi tipi di certificati:

  • un certificato di sottoscrizione, che consente all’utente che ne è titolare di firmare digitalmente un documento;
  • un certificato di autenticazione, che consente all’utente che ne è titolare di essere riconosciuto e abilitato a servizi offerti su reti Internet / Intranet, oppure di firmare un messaggio di posta elettronica.
Per ottenere questo secondo tipo di certificato è necessario avere un indirizzo di posta elettronica.
E’ bene tener presente che per firmare digitalmente un documento è sufficiente avere il solo certificato di sottoscrizione.

[ Torna Su ]

·  Quanto durano i certificati contenuti nei dispositivi di firma digitale?

Novità di assoluto rilievo sono state introdotte dal D.P.R. n. 137/2003 in materia di validità dei certificati.
La precedente versione del T.U. sulla documentazione amministrativa (D.P.R. n. 445/2000) prevedeva, infatti, che la validità del certificato non dovesse superare i tre anni (art. 22, comma 1, lett. f).
Le regole tecniche approvate con D.P.C.M. 8 febbraio 1999 prescrivevano all’art. 60 che si dovessero apporre periodicamente le marche temporali per assicurare la validità del documento dopo il termine di scadenza.
Per effetto delle modifiche apportate dal D.P.R. n. 137/2003, la norma che prevedeva la durata della validità dei certificati è stata eliminata.
Bisogna, tuttavia, aspettare le nuove regole tecniche per sapere come il legislatore ha risolto il problema, legato alla possibilità che l'aumento di potenza dei sistemi di elaborazione renda vulnerabili in poco tempo le chiavi di cifratura.
In ogni caso,i dispositivi di firma digitale rilasciati dall’Ente Certificatore InfoCamere hanno ancora la validità di due anni.

[ Torna Su ]

·  Cosa si intende per “Marcatura temporale” di un documento e come si esegue?

Con questa operazione si applicano ad un documento una data e un'ora certe e immodificabili (validazione temporale).
Per effettuare la marcatura temporale di un documento è indispensabile il collegamento Internet attivo.
Si dovrà scegliere il file che si intende marcare (dal menu File > Apri oppure clic sull’icona corrispondente), selezionandolo dalla lista composta in base al formato impostato (pdf, tiff, txt, etc.).
Possono essere marcati solo i files cui è associata almeno una firma digitale, e quindi con estensione finale .p7m.
Una volta aperto il file che si intende marcare, si dovrà passare alla funzione di marcatura (dal menu Modifica > Marca oppure clic sull’icona corrispondente).
A questo punto verrà richiesta la directory in cui salvare il file marcato.
Se l’operazione va a buon fine, comparirà la maschera di conferma con gli estremi della marca temporale.
Il file finale ( .p7m originale + marca temporale) avrà l'estensione .m7m.

[ Torna Su ]

·  Come faccio a sapere se un documento è stato firmato e come posso verificare le firme eventualmente apposte?

Dopo aver lanciato Di.Ke, si dovrà scegliere il file che si intende verificare (dal menu File > Apri oppure clic sull’icona corrispondente), selezionandolo dalla lista composta in base al formato impostato (doc, pdf, tiff, etc.).
I files ai quali sono già associate una o più firme digitali sono contrassegnati da un’icona raffigurante una chiave.
All’apertura del file, nella finestra immediatamente sovrastante appaiono automaticamente gli estremi dei titolari delle firme digitali apposte sul documento, a partire dall’ultima in ordine temporale.

[ Torna Su ]

·  Sono un legale rappresentante di una società e non ho ancora la smart-card. Cosa devo fare per ottenerla?

Per ottenere il dispositivo di firma (smart-card) è necessario rivolgersi, esibendo un valido documento di identità o di riconoscimento, ad uno dei seguenti uffici:

  • direttamente ad uno qualsiasi degli Uffici di registrazione istituiti presso le Camere di Commercio; oppure
  • ad un Ufficio di registrazione esterno alla Camera di Commercio, situato presso un professionista / società di consulenza / Agenzia, ecc, che si servano, al riguardo, di una delle Convenzioni stipulate tra InfoCamere e gli Ordini professionali o Associazioni di categoria; oppure
  • ad un incaricato della sola Registrazione per conto dell’Ufficio di registrazione della Camera di Commercio (Studio notarile, Commercialista, Associazione di categoria, Agenzia, ecc.) che abbia sottoscritto un apposito mandato con la Camera di Commercio.
Attualmente sono possibili due procedure di rilascio delle smart card:
  1. con modalità ready-card,
  2. con modalità post-card.
    La prima modalità si riscontra quando l’utente si presenta direttamente ad uno sportello di registrazione per richiedere personalmente la smart-card; la seconda modalità si ha, invece, quando un terza persona (in genere un professionista: commercialista, notaio, agenzia, ecc.), previa sottoscrizione di un apposito mandato con la Camera di Commercio, richiede i dispositivi di firma per i propri clienti, compilando, per ognuno, un’apposita scheda di registrazione.

    [ Torna Su ]

·  La smart-card è legata al soggetto o all’impresa. Una stessa persona che è legale rappresentante di più società deve avere una smart-card per ogni società?

La firma digitale è l’equivalente elettronico di una tradizionale firma autografa apposta su carta.
La smart-card, che non è altro che lo strumento che permette di apporre la firma digitale, è nominativa e quindi legata al soggetto intestatario, il quale può con la stessa sottoscrivere qualsiasi atto o documento elettronico.
Pertanto, per il legale rappresentante firmatario di più società sarà sufficiente avere una sola smart card con la quale poter firmare tutti gli atti e documenti riguardanti qualsiasi società da lui rappresentata.

[ Torna Su ]

·  Che cos'è il PUK della Smart Card?

Il PUK (PIN Unlocking Key) è il codice utilizzato per sbloccare una Smart Card in caso di inserimento errato del pin per più volte. Tale sblocco non è possibile con tutte le Smart Card (vedi FAQ Quale procedimento devo seguire per cambiare il PIN di una smart card e quanti tentativi di accesso casuale si possono fare?").
Il PUK è costituito dalle ultime 8 (otto) cifre del codice di revoca contenuto nella busta segreta consegnata insieme alla Smart Card in fase di rilascio.

[ Torna Su ]



© 2006-2018 by L. Maurizi & C. Venturi
© 2002-2005 by Leaff Engineering
Informativa completa sul trattamento dei dati personali
Ottimizzazione per motori di ricerca grazie a sitemapper script
Potete collegare le nostre news sul vostro sito usando il file backend.php or ultramode.txt
Questo sito contiene link a indirizzi web esterni. Gli autori del sito non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei siti raggiungibili attraverso questi link.
Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.085 Secondi